Virtualmente certo

28 marzo 2009 at 10:48 Lascia un commento

Alcuni giorni fa vi abbiamo dato conto di un lavoro di ricerca presentato al Climate Change Congress di Copenhagen nel corso della sessione dedicata all’attribution. Un lavoro che ha suscitato la curiosità nostra e dei lettori di Climate Monitor. Ai grafici ed alle considerazioni dell’autrice, sono state sollevate alcune critiche di cui ora, nel nostro piccolo, possiamo brevemente discutere.

Per quel che riguarda l’assenza o sarebbe meglio dire la non-conoscenza dei meccanismi attraverso i quali possa agire la forzante solare sul clima, questa fa il paio con con la teoria della forzante antropica, come abbiamo già sottolineato anche nell’ultimo post in argomento. Al riguardo, almeno per ora, non c’è molto da aggiungere ma a breve potremo introdurre qualche elemento di novità anche in questa direzione.

La probabilità di un occorrenza o di un risultato, ove questo possa essere stimato in modo probabilistico, è espressa nei rapporti dell’IPCC con una terminologia standard1. Tale terminologia prevede che alla locuzione ”Very Likely” sia assegnata una probabilità superiore al 90%. L’origine antropica dell’aumento delle temperature globali stimato nel secolo scorso è appunto definita dal Quarto Rapporto IPCC come Very Likely, pur in presenza di ampi margini di incertezza sulle dinamiche dei fenomeni atmosferici e su come questi interagiscano tra loro.

E’ anche giusto sottolineare che l’autrice della ricerca ha parlato di corrispondenza e non di correlazione tra l’attività magnetica solare e le temperature medie globali. Su specifica e più che legittima richiesta di uno dei nostri lettori abbiamo impiegato i dati grezzi per calcolare l’indice di correlazione tra le due grandezze. Un secolo di dati che esprimono un indice di correlazione pari a 0,95. Numeri che non lasciano molti dubbi sul fatto che possa esserci qualcosa di più di una semplice corrispondenza. Capire cosa e come accada è un altro discorso, ma direi che r=0,95 è parecchio più sostanzioso di Very Likely e, soprattutto, non è stimato a spanne sommando opinioni e sensazioni soggettive. E’ un numero, e di solito i numeri non mentono.

aaindex-vs-temp_1

Una semplice domanda, leggendo questi numeri, come definireste la probabilità che il sole possa avere un ruolo importante? Nel glossario IPCC ce n’è una interessante: Virtually Certain, ovvero superiore al 99%.

Entry filed under: Attualità estera. Tags: , , , , , .

Rifiuti, allarme Lazio: “Presto Roma sommersa come Napoli” Il tribunale europeo condanna l’Italia per la sua Golden Share in Enel, Telecom Italia e Eni

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Feeds

Categorie

marzo: 2009
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Visite totali

  • 14,108

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: