Rifiuti, allarme Lazio: “Presto Roma sommersa come Napoli”

27 marzo 2009 at 09:26 Lascia un commento

ROMA – A partire dal prossimo 1^ aprile, Roma rischia di trasformarsi come Napoli, quando fu sommersa di rifiuti. A lanciare l’allarme, nel corso di una conferenza stampa, il presidente di Federlazio Ambiente, Bruno Landi: “Se i Comuni morosi, che sono circa quaranta nel Lazio, compresa Roma, non avranno pagato il loro debito, vedranno sospeso il servizio di smaltimento dei rifiuti. A Roma resteranno 4.500 tonnellate di rifiuti nei cassonetti e quindi il rischio Campania esiste”. Al 28 febbraio, il debito maggiore è dell’Ama, con 124 milioni di euro, nei confronti del consorzio Colari che gestisce la discarica di Malagrotta.

“Abbiamo cinque giorni perche’ accada quello che non e’ successo in mesi di trattativa- spiega Landi- qui non si tratta ne’ di uno sciopero ne’ di una serrata perche’ non vogliamo lo sfascio del Lazio, ma solo essere pagati”.

Il direttore generale di Federlazio, Giovanni Quintieri, sottolinea che “proprio in queste ore sono in corso incontri con l’Ama. Lavoriamo per trovare un accordo, coinvolgendo anche il mondo bancario il Comune di Roma potrebbe dare delle garanzie”. Secondo Quintieiri “il vero debitore e’ il Comune ma la Regione Lazio ha la responsabilita’ di autorizzare le discariche, determinare le tariffe, e quindi non se ne puo’ lavare le mani. E’ dal dicembre scorso che abbiamo chiesto il loro aiuto ma non abbiamo riscontrato una sensibilita’ in questo senso”.

Oltre a Roma, secondo Federlazio, i Comuni che attualmente detengono il maggior debito nei confronti delle aziende di smaltimento di rifiuti sono Pomezia (oltre 9 mln euro), Nettuno (8,6 mln), Mentana e Fonte Nuova (6 mln), Palombara Sabina e Monterotondo (5,4 mln), Latina (4,7 mln), Tivoli (3,2 mln), Ariccia (2,2 mln) e Ciampino (1,3 mln).

Agenzia DIRE

Entry filed under: Attualità. Tags: , , , , , , , , .

Corriere di Caserta: da Saviano ricostruzione strumentale Virtualmente certo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Feeds

Categorie

marzo: 2009
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Visite totali

  • 14,098

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: