Confermato sequestro ai 500.000€ di Fitto

19 marzo 2009 at 21:41 Lascia un commento

ROMA – La Sesta sezione penale della Cassazione ha respinto il ricorso del ministro per gli Affari Regionali Raffaele Fitto contro l’ordinanza del Tribunale della libertà di Bari che, lo scorso 7 luglio, aveva confermato il sequestro di 500 mila euro nell’ambito dell’inchiesta su presunte tangenti nel sistema degli appalti della sanità pugliese.

Secondo l’ipotesi accusatoria, dai conti dell’imprenditore romano Gianpaolo Angelucci sarebbero stati inoltrati, nel 2004, 500 mila euro depositati da Fitto, all’epoca coordinatore regionale di Forza Italia in Puglia, sui conti del movimento “La Puglia prima di tutto”. Stamani la procura della Cassazione aveva chiesto di dichiarare inammissibile il ricorso. L’avvocato di Fitto, Francesco Paolo Sisto, al termine dell’udienza aveva sottolineato che il bilancio di “La Puglia prima di tutto” è stato certificato come regolare dalla Corte dei Conti e aveva chiesto il dissequestro della somma.

LEGALE: DECISIONE SALOMONICA

“La sesta sezione penale della Corte di Cassazione, ha assunto una decisione salomonica”. Lo afferma, in una nota, l’avvocato Francesco Paolo Sisto, difensore del ministro per gli Affari Regionali Raffaele Fitto, nella vicenda relativa all’inchiesta su presunte tangenti nel sistema degli appalti della sanità pugliese. “Nel confermare il sequestro di 500mila euro nei confronti de ‘La Puglia Prima di Tuttò, e non di Raffaele Fitto”, osserva il legale, la Cassazione “ha al tempo stesso rigettato sia il ricorso della Procura di Bari che chiedeva l’ampliamento di quel sequestro, sia la richiesta del Procuratore Generale che chiedeva la inammissibilità del ricorso della difesa”. “Ribadisco la assoluta ininfluenza di tale decisione sul merito del processo trattandosi di questione del tutto indipendente dall’accertamento delle responsabilità. Stupisce infine – afferma l’avvocato Sisto – che per una questione squisitamente tecnica, il Pg di udienza abbia addirittura reso personali dichiarazioni alla stampa, cosa non usuale per le udienze in Cassazione e, comunque, quanto meno poco opportuna”.

La Gazzetta del Mezzogiorno on the web

Entry filed under: Attualità. Tags: , , , , , , , , .

Gaza, soldati israeliani ammettono: civili uccisi senza necessità Programmatore perde il dito in un incidente e lo ‘sostituisce’ con una Usb

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Feeds

Categorie

marzo: 2009
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Visite totali

  • 14,108

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: