Università dell’Aquila: “I campi magnetici dei cellulari influenzano il metabolismo cerebrale”

13 marzo 2009 at 12:59 Lascia un commento

Rischio di cambiamento di ossigenazione delle aree frontali

Quali sono gli effetti di una telefonata sul metabolismo cerebrale? La risposta è stata pubblicata dalla prestigiosa rivista scientifica Journal of Cerebral Blood Flow & Metabolism con l’articolo “Acute mobile phones exposure affects frontal cortex hemodynamics as evidenced by functional near-infrared spectroscopy” dove sono stati valutati gli effetti “a breve termine” a carico dell’ossigenazione del cervello, conseguenti ad un’esposizione acuta ad un segnale GSM.

Lo studio ha dimostrato come la presenza del campo elettromagnetico induca un significativo cambiamento a carico dell’ossigenazione delle aree frontali, quelle aree cioè direttamente connesse con funzioni cognitive superiori quali il decision making, il pensiero creativo e l’attenzione.

La vera scoperta – spiega una nota – sta nel fatto che l’effetto non rimane circoscritto al momento in cui i soggetti sperimentali sono esposti al segnale, ma diventa più intenso con il trascorrere del tempo, persistendo anche nei minuti successivi allo spegnimento del telefono cellulare. “Questi risultati – afferma il primo autore della pubblicazione, dott. Giuseppe Curcio, ricercatore presso il Dipartimento di Scienze della Salute – forniscono un substrato fisiologico al miglioramento delle capacità attentive osservate in studi precedenti in seguito a esposizioni a campi elettromagnetici emessi da cellulari. D’altro canto, questo studio non permette di trarre conclusioni definitive per la salute umana, poichè non sono ancora stati valutati gli effetti a lungo termine. Si può però concludere che brevi esposizioni ai campi elettromagnetici possono influenzare i processi metabolici cerebrali in maniera sostanziale, sebbene reversibile”.

Lo studio è frutto di una collaborazione tra il Laboratorio di Psicofisiologia e Neuroscienze Cognitive e il Laboratorio di Imaging Molecolare Ottico,  entrambi parte del Dipartimento di Scienze della Salute dell’Università degli Studi dell’Aquila.

RaiNews24

Entry filed under: Attualità. Tags: , , , , , , .

Disastro ambientale in Australia, nave perde carburante Scaricare musica non e’ un crimine

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Feeds

Categorie

marzo: 2009
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Visite totali

  • 14,098

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: