Facebook fa regredire ragazzi?

25 febbraio 2009 at 12:00 Lascia un commento

Ricercatrice Gb: danneggia cervello, lo riporta a stato infantile (ANSA) – LONDRA, 24 FEB – Facebook danneggia il cervello, riportandolo a uno stato infantile e limitando la soglia d’attenzione e la capacita’ di comunicare. Il Daily Mail che riporta le dichiarazioni della neurologa Susan Greenfield, docente a Oxford, che ha invitato il governo a preoccuparsi dell’impatto psicologico di internet sui giovani. Greenfield sostiene che siti come Facebook, Bebo e Twitter abituino a stimoli troppo rapidi per cui nella vita reale i ragazzi non riescono a mantenere alta l’attenzione.

ANSA.it

Annunci

Entry filed under: Internet estero. Tags: , , , , .

Aereo turco si schianta durante l’atterraggio ad Amsterdam: tutti sopravvissuti L’allarme dell’Independent “Nuove centrali più pericolose”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Feeds

Categorie

febbraio: 2009
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
232425262728  

Visite totali

  • 14,429

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: