Madagascar, uccisi 40 manifestanti a Antananarivo

7 febbraio 2009 at 18:53 Lascia un commento

Manifestazioni in Madagascar (archivio)

Almeno 40 persone, inclusi due giornalisti televisivi di cui uno straniero, sono rimaste uccise e 300 ferite ad Antananarivo, capitale del Madagascar, dopo che la polizia ha aperto il fuoco in due diverse riprese contro la folla che protestava contro il governo di fronte al palazzo presidenziale in cui alcuni manifestanti cercavano di fare irruzione.

Le autorità hanno lanciato un appello a medici e studenti di medicina chiedendo loro di accorrere negli ospedali della capitale per curare i numerosi feriti.

Fonti locali hanno riferito che circa 25mila persone sono scese in piazza a sostegno dell’ex sindaco della capitale, Andry Rajoelina, che la scorsa settimana si era autoproclamato presidente in opposizione all’attuale capo dello Stato Marc Ravalomanana. Nel corso della manifestazione di oggi, Rajoelina ha annunciato la formazione di un governo di transizione guidato da Zafitsimivalo Monja Roindefo, 43 anni, figlio del celebre esponente nazionalista Monja Jaona.

RaiNews24

Annunci

Entry filed under: Attualità estera. Tags: , , , , , .

La parola ai medici: ogni giorno negli ospedali si prendono decisioni di fine vita Iraq, è italiano il primo ‘turista’ a Falluja

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Feeds

Categorie

febbraio: 2009
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
232425262728  

Visite totali

  • 14,498

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: