La parola ai medici: ogni giorno negli ospedali si prendono decisioni di fine vita

7 febbraio 2009 at 18:45 Lascia un commento

Una sala operatoria

“Di chi muore perche’ non c’e’ posto in rianimazione non si parla, non ne parlano i giornali e nemmeno gli uomini di Chiesa. Per quelli che muoiono perche’ ‘non c’e’ posto’ decreti-lampo non se ne fanno”. Commenta cosi’ le polemiche sul caso di Eluana Englaro il professor Giuseppe Remuzzi, Direttore dell’Istituto di Ricerche
Farmacologiche Mario Negri di Bergamo, secondo il quale “fare il medico e’ rianimare, certo ma anche saper sospendere le cure quando sono inutili. Fa parte delle nostre responsabilita’. E’ a tutela di chi non ha piu’ speranza perche’ non debba subire trattamenti inutili. E di tanti che di cure intensive invece hanno bisogno per vivere. Sono quasi sempre giovani o giovanissimi, per loro, vittime di incidenti stradali o della meningite qualche volta nelle rianimazioni dei nostri ospedali non c’e’ posto. Questo si’ che e’ un delitto. E lo sara’ di piu’ se si imporra’ ai medici di impegnare risorse e posti che nelle rianimazioni non bastano mai per trattamenti futili”.

“Ogni giorno nelle rianimazioni dei nostri ospedali i medici prendono decisioni di fine vita. – spiega Remuzzi – Ne parlano con i parenti e tengono conto, quando c’e’, della volonta’ dell’ammalato. Ma i familiari il piu’ delle volte preferiscono non decidere, non se la sentono, troppa responsabilita’. Si affidano alle conoscenze dei medici e al loro buon senso”.

E per quanto riguarda Eluana Englaro dice: “e’ stato giusto al momento dell’incidente stradale, 17 anni fa rianimare Eluana con l’idea di poter recuperare almeno qualcosa della funzione del suo cervello. E’ per questo che prima di sospendere le cure e’ prudente aspettare un anno, proprio per offrire a questi ammalati tutte le possibilita’ anche se estremamente remote di recupero. Dopo e’ tutto inutile”.

RaiNews24

Annunci

Entry filed under: Attualità. Tags: , , , , .

“LETTERA NAPOLITANO IMPLICA EUTANASIA” Madagascar, uccisi 40 manifestanti a Antananarivo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Feeds

Categorie

febbraio: 2009
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
232425262728  

Visite totali

  • 14,463

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: