Berlusconi pronto a cambiare la Costituzione. Fini preoccupato

6 febbraio 2009 at 22:45 Lascia un commento

Silvio Berlusconi

Se il governo non potesse utilizzare  i decreti legge allora “ritornerei al popolo per modificare la Costituzione ed anche il governo”. Lo afferma il premier Silvio
Berlusconi, nel corso di una conferenza stampa a palazzo Chigi al termine del Consiglio dei ministri.

La preoccupazione di Fini
“Desta forte preoccupazione che il Consiglio dei ministri non abbia accolto l’invito del capo dello Stato, ampiamente motivato sotto il profilo costituzionale e giuridico, a evitare un contrasto formale in materia di decretazione d’urgenza”.

Berlusconi: interpreto il sentimento della maggioranza degli italiani
“Credo di interpretare il sentimento della maggioranza degli italiani. Come padre non mi sentirei mai adottare una decisione che potrebbe anche portare a sofferenze della sua esistenza non potremmo mai avere notizia”.
Cosi’ il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi al termine del Consiglio dei Ministri, spiegando le ragioni del varo del decreto che blocca l’iter che vieta la sospensione della nutrizione artificiale. “Molti – ha aggiunto il premier – pensano alle difficolta’ di un padre e di una famiglia, e credono che lui non potesse piu’ sopportare una situazione lunga 17 anni. Ma il padre non ha avuto nessun gravame, sono state le generose suore che hanno provveduto e vogliono continuare a provvedere a Eluana”.

Eluana potrebbe anche avere un figlio
Eluana Englaro “e’ una persona viva, respira in modo autonomi, le cui cellule cerebrali sono vive e mandano anche segnali elettrici. Una persona che potrebbe anche avere un figlio”. Cosi’ il premier Silvio Berlusconi, al termine del Consiglio dei Ministri che ha varato il decreto che vieta lo stop all’alimentazione artificiale. Eluana, ha ricordato Berlusconi, “e’ in uno stato vegetativo che potrebbe anche variare, come diverse volte si e’ visto”.

Veltroni: disegno pericoloso
Quello messo in atto da Silvio Berlusconi oggi “e’ un disegno di precipitazione in una crisi istituzionale molto pericoloso che deve essere respinto e bene ha fatto Fini, spero lo facciano anche nel centrodestra”.
Cosi’ il segretario del Pd, Walter Veltroni, torna sulle polemiche a seguito della decisione del governo di varare un decreto in merito alla vicenda di Eluana Englaro, nonostante la contrarieta’ del Capo dello Stato.
Oggi – dice il leader del Pd – e’ un momento molto grave che non ha precedenti nella storia recente Esprimo a Napolitano tutta la mia solidarieta’. Per fortuna c’e’ chi, come il capo dello Stato, garantisce il rispetto della Costituzione e delle istituzioni, mentre c’e’ chi vuole farle saltare”.

RaiNews24

Annunci

Entry filed under: Politica. Tags: , , , , , .

L’Università dell’idrogeno: “Finalmente si può partire” Nigeria, antigelo nello sciroppo 111 bimbi avvelenati, 84 morti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Feeds

Categorie

febbraio: 2009
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
232425262728  

Visite totali

  • 14,463

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: