Obama firma la legge per l’equità salariale

29 gennaio 2009 at 20:59 Lascia un commento

Obama con Biden, la Clinton e Lilly  Ledbetter

Barack Obama ha firmato la sua prima legge da quando ha assunto l’incarico: con un’emozionante cerimonia – a cui ha partecipato anche Lilly Ledbetter, la donna che con la sua denuncia ha fatto cambiare la legge nazionale – il neo-presidente ha firmato la legge sull’equa retribuzione (la Lilly Ledbetter Fair Pay Act) dinanzi alle telecamere in diretta, affiancato dal vicepresidente Joseph Biden, dal segretario di Stato, Hillary Clinton, e dalla stessa Ledbetter.

La legge sull’equità salariale era stato una delle questioni più delicate durante la campagna elettorale, particolarmente cara proprio ai sindacati e alle elettrici. In media infatti le donne negli Stati Uniti sono pagate il 23 per cento in meno degli uomini; e quelle appartenenti a minoranze etniche ancora di meno. “Nel firmare questa legge, voglio mandare un segnale chiaro”, ha detto il presidente democratico, “che fare in modo che la nostra economia funzioni significa assicurarsi che funzioni per tutti, che non ci siano cittadini di serie B nei nostri luoghi di lavoro”.

Ledbetter era una dipendente della Goodyear Tire & Rubber Co. che, dopo 19 anni di onorato impiego, poco prima di andare in pensione, si accorse che l’azienda la pagava il 40 per cento in meno dei suoi colleghi uomini, nonostante alcuni avessero meno esperienza di lei (in vent’anni circa 200.000 dollari in meno). Un tribunale stabilì che era stata vittima di una discriminazione. Ma durante l’amministrazione Bush, la Corte Suprema -con una sentenza che ottenne 5 voti contro 4 – stabilì che la donna aveva tardato troppo nel presentare la denuncia; secondo la Corte, l’impiegata avrebbe dovuto presentare la denuncia nell’arco di 180 giorni dal primo atto “discriminatorio” subito. Tuttavia la denuncia mise in moto un’ampia campagna contro la discriminazione subita dalle donne sui luoghi di lavoro e un movimento che è riuscito a portare alla legge sull’equità salariale, legge che è stata proprio chiamato “Atto Lilly Ledbetter per l’equo pagamento”.

RaiNews24

Annunci

Entry filed under: Politica estera. Tags: , , , , , , .

Poste Italiane risparmi per 400 milioni a rischio Internet: In Gb banda larga in ogni casa entro il 2012

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Feeds

Categorie

gennaio: 2009
L M M G V S D
    Feb »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Visite totali

  • 14,429

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: