Shoah, Frattini: ”Antisemitismo è un virus e ‘Annozero’ è un esempio”

27 gennaio 2009 at 13:06 Lascia un commento

Michele Santoro (Adnkronos)

Roma, 27 gen. (Adnkronos/Ign) – L’antisemitismo “che oggi si registra in molti Paesi, tra cui l’Italia” è “un virus per l’Europa” ed è ormai entrato nel linguaggio corrente addirittura nei mezzi di informazione e di alcuni attori politici. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Franco Frattini, intervenuto a un convegno in occasione del ‘Giorno della Memoria’. Secondo il titolare della Farnesina, ”la trasmissione di Santoro è un esempio di quello che nessuna televisione democratica dovrebbe mai fare“. Ecco perché, a suo giudizio, “non bisogna mai abbassare la guardia e mantenere un alto livello di attenzione. Anche le battute, le frasi fatte sono elementi pericolosi. Bisogna intervenire per stroncare sul nascere questi fenomeni perché la tolleranza e l’indifferenza creano complicità”.

”Abbiamo il dovere di ricordare per mantenere viva la memoria su fatti che sono accaduti e per i quali la condanna dovrà essere confermata per l’eternità. Un imperativo ancora più forte – ha rilevato Frattini – quanto più nel tempo si stanno spegnendo le voci di coloro che hanno vissuto sulla propria pelle la tragedia dell’Olocausto”.

E’ quindi necessario ”prevenire e sconfiggere l’inerzia, l’indifferenza e i pregiudizi: c’è ancora chi nega la Shoah in maniera sconsiderata. L’idea di annientare il popolo ebraico è stata concepita non mille anni fa ma nel XX secolo, nell’Europa dell’Illuminismo, delle libertà, dello stato di diritto. Ecco perché tutti noi dobbiamo sentirci profondamente toccati e abbiamo il dovere di vigilare mantenendo alta la guardia”.

E anche per quanto riguarda le critiche alle politiche di Israele, ”una cosa è la critica all’azione di governo, un’altra è la copertura retorica per dissimulare un pregiudizio antisemita. L’antisemitismo è un virus per l’Europa che continua a contaminare la tenuta morale del nostro continente. Confinarlo come un problema del passato – ha avvertito il ministro degli Esteri – finisce per farne sottovalutare le potenzialità”.

In Medio Oriente ”noi vogliamo uno Stato palestinese che raccolga Cisgiordania e Gaza sotto il governo dell’Autorità nazionale palestinese, l’Europa non accetta il libero stato di Hamas, che ha confermato nel proprio statuto costitutivo il dovere di distruggere Israele”.

Il ‘Giorno della Memoria’ è quindi ”un monito a non dimenticare e a vigilare sempre”, anche perché ”c’è ancora chi brucia le bandiere di Israele, compiendo un atto grave di antisemitismo”.

Adnkronos Politica

Annunci

Entry filed under: Politica. Tags: , , , , , , , , .

Europee: Camilleri lancia partito dei senza partito Genova: proteste in consiglio comunale contro moschea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Feeds

Categorie

gennaio: 2009
L M M G V S D
    Feb »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Visite totali

  • 14,432

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: